Strategy Investor
 Login - Registrati  26/07/2014 19:11:38 GMT+1 
Translate!
Menu
 Home page

 I nostri servizi
 Livello uno gratuito
 Livello due 19,99€
 Livello tre VIP
 Manuale operativo
 News dai mercati
 Ultime notizie
 Archivio notizie
 Cerca nelle notizie
 Area servizi
 Siti partner
 Cambiavalute online
 La mia area riservata
 Area contatti
 Scrivi articolo
 Scrivi ai consulenti
 Ingresso livello 2
 Help desk online
 Community
 
iscrizioneiscrizione

Acquistiamo gli stessi titoli dei grandi Analisti - monitoraggio performance

Warren Buffet
21,2% per 52,1 anni consecutivi
Fidelity Magellan
16,3% per 50,8 anni consecutivi
Mutual Shares
12,6% per 64,6 anni consecutivi
Templeton Growth 
12,5% per 59,2 anni consecutivi
01/01/1962 - 27/01/2014
02/05/1963 - 27/01/2014
01/07/1949 - 27/01/2014
29/11/1954 - 27/01/2014
+2.242.712%
Pioneer Fund
11,9% per 85,9 anni consecutivi
Fidelity Fund
10,1% per 83,8 anni consecutivi
Putnam Investors
9,2% per 88,2 anni consecutivi
Mfs Massachusetts
8,9% per 89,6 anni consecutivi
01/03/1928 - 31/12/2013
30/04/1930 - 27/01/2014
01/12/1925 - 27/01/2014
15/07/1924 - 27/01/2014
Ogni settimana il nostro report di secondo livello monitorizza i titoli consigliati dai migliori gestori e analisti di consulenza finanziaria indipendente. Le performance sopraelencate in dollari usa rappresentano una selezione del campione e sono riportate in base ai dati comunicati dagli analisti tramite i loro reports periodici - I maggiori analisti, fondi ed ETF vengono monitorati costantemente e i nostri portafogli si ispirano a questi modelli.

Dividendo record al 9,7% annuo - Un portafoglio di sei società ad alto dividendo
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 24 luglio @ 02:36:51 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

La settimana appena trascorsa ha confermato il buon andamento del nostro portafoglio di Trading Avanzato, attestato sui livelli massimi degli ultimi 10 anni. Un contributo alla performance è arrivato dal contestuale rafforzamento del dollaro, sceso sotto la soglia di 1,35 nei confronti dell'euro. Dopo la profonda ristrutturazione della scorsa settimana finalizzata all'aumento dei dividendi, con cinque vendite e cinque nuovi acquisti sulle sei posizioni in portafoglio, nella giornata di oggi effettuiamo una sola variazione nella composizione. Vendiamo Mattel, quotato sul Nasdaq con simbolo MAT, dopo i dati deludenti del secondo semestre 2014 e acquistiamo con il controvalore una nuova società farmaceutica con buoni potenziali di crescita. Tutti i titoli sono investimenti ad elevato dividendo, che portano la redditività media del nostro portafoglio al 9,7% annuo. Come si evidenzia dalla tabella sopra, il giudizio medio degli analisti sui sei titoli selezionati (Avg Broker Rating) è pari a 2,7 (HOLD), in una scala da 1 a 5, con multipli di borsa ancora interessanti. Dopo gli ultimi rialzi degli indici azionari Usa proseguiamo nella nostra linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 40% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,6. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici, privilegiando società leader per dividendo.

Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali quotati sul mercato Usa, selezionati in base alle migliori raccomandazioni di breve termine da parte di un pannello di autorevoli broker e analisti internazionali. Queste società risultano sottovalutate in base ai fondamentali e presentano forti prospettive in termini di crescite del business e dei dividendi...

Leggi tutto...
Dividendo 8% annuo a cedola mensile - Nuovo titolo ad elevato potenziale
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 22 luglio @ 00:04:40 EDT
Report di primo livello

 cedola mensile e performance +67% dal 2007 ad oggi
  clicca sul grafico per ingrandire
Dividendo 8% annuo a cedola mensile - I titoli a dividendo mensile sono ancora una rarità sui mercati, particolarmente apprezzata dagli investitori. Nel report di oggi, inseriamo in portafoglio una nuova società petrolifera ad elevato dividendo e buoni potenziali di crescita, caratterizzata da una comoda distribuzione mensile, capace di incrementare da subito la rendita passiva generata dai nostri modelli. Nella seconda parte, dedicata al portafoglio ETF, presentiamo un nuovo fondo obbligazionario con un dividendo attuale al 6,1% e cedola semestrale, che ci permette una ampia diversificazione su oltre 240 titoli di stato in 15 valute emergenti. La settimana appena trascorsa è stata particolarmente positiva per i nostri portafogli, sulla scia dei buon andamento dell'economia americana e del rafforzamento del dollaro. Giovedì scorso il Dipartimento del Lavoro Usa ha diffuso i dati sulle richieste dei sussidi di disoccupazione, calati a sorpresa a 302.000 unità, contro 305.000 della settimana precedente e contro 310.000 attese dagli analisti. In aggiunta, la Thomson Reuter ha comunicato che il 68% delle 82 aziende Usa che hanno già comunicato i risultati del secondo trimestre 2014, ha battuto le stime sugli utili, in linea con il trend dei quattro trimestri precedenti. Migliore titolo della settimana per il nostro portafoglio Top Analisti si conferma Microsoft, quotato sul Nasdaq con simbolo MSFT, che ha chiuso venerdì a 44.69 dollari, con una crescita di +6,1%, che porta il guadagno sul titolo a +80,4% dalla data della nostra raccomandazione. Nonostante il buon progresso, manteniamo il titolo in portafoglio con un rating Hold. Microsoft presenta secondo gli analisti un target di crescita fino a 56 dollari con un potenziale ulteriore pari a +25% dalle attuali quotazioni. Nel report di oggi inseriamo nel portafoglio Top Analisti un nuovo titolo ad elevato dividendo con distribuzione mensile. Si tratta del quarto investimento del nostro portafoglio con la cedola mensile...

Leggi tutto...
Dividendo annuo 15,3% - Conferma in portafoglio per un nuova società petrolifera
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 17 luglio @ 04:44:55 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Approfittiamo dei nuovi massimi toccati ieri dalla borsa Usa per effettuare oggi una ampia rotazione del nostro portafoglio di Trading Avanzato, realizzando gran parte delle buone plusvalenze ottenute nelle ultime settimane. In questo contesto, vendiamo in data di oggi cinque delle sei posizioni attualmente in portafoglio, destinando il controvalore all'acquisto di cinque nuovi titoli da mantenere fino al prossimo aggiornamento di giovedì 24 luglio. I nuovi acquisti di oggi sono titoli ad elevato dividendo, che incrementano la redditività media del portafoglio al 9,8%. Come si evidenzia dalla tabella sopra, il giudizio medio degli analisti sui sei titoli selezionati (Avg Broker Rating) è pari a 2,8 (HOLD), in una scala da 1 a 5, con multipli di borsa ancora interessanti. Dopo gli ultimi rialzi degli indici azionari Usa proseguiamo nella nostra linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 40% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,6. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici, privilegiando società leader per dividendo.

Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali quotati sul mercato Usa, selezionati in base alle migliori raccomandazioni di breve termine da parte di un pannello di autorevoli broker e analisti internazionali. Queste società risultano sottovalutate in base ai fondamentali e presentano...

Leggi tutto...
Due nuovi titoli BUY con dividendo al 9% annuo
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 15 luglio @ 00:12:10 EDT
Report di primo livello
Borsa Usa + 45% in due anni! 
 clicca sul grafico per ingrandire

Dividendo medio 9% annuo - Due titoli ad elevato dividendo per i nostri portafogli. Puntando all'incremento della rendita passiva generata dai nostri modelli, nel report di oggi  inseriamo in portafoglio un nuova società operante nel ricco settore del private equity, con un maxi dividendo al 9,6% annuo, ed un particolare fondo immobiliare quotato a Milano con una rendita annua derivante da affitti pari all' 8,4% annuo. La settimana appena trascorsa ha evidenziato un andamento stabile per i nostri portafogli, attestati intorno ai massimi del 2014. Particolarmente in evidenza nelle ultime sedute, il titolo Archer Daniels Midland, quotato sul Nyse con simbolo ADM, in rialzo da martedì scorso di +4,54%, contro una flessione dell'indice S&P500 pari a -0,61%. La società, leader mondiale nel settore dell'agricoltura, è attualmente l'investimento più longevo dei nostri portafogli, con il primo acquisto effettuato nel settembre del 2004 ed una performance complessiva pari a +125% nel periodo. Nonostante il buon guadagno conseguito, manteniamo il titolo in portafoglio e confermiamo il nostro giudizio positivo per i prossimi mesi con un target di medio periodo fissato a +49% dai livelli attuali. Considerati i livelli piuttosto elevati raggiunti dai principali indici azionari internazionali, continuiamo a ricercare per i nostri modelli società ancora sottovalutate, caratterizzate da dividendi elevati e multipli inferiori al mercato. Con l'indice S&P500 in rialzo di +45% negli ultimi 24 mesi e di +16,9% negli ultimi 12 mesi, le prospettive per forti capital gain di breve termine appaiono più contenute, con i dividendi che giocheranno un ruolo crescente nella determinazione della performance complessiva nel secondo semestre...

Leggi tutto...
Maxi Dividendo 15,4% annuo - Nuovo titolo petrolifero ad elevato dividendo
Autore: London Market Research Ltd | Mercoledì, 09 luglio @ 17:41:11 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Nuovo massimo storico registrato ieri dal nostro portafoglio di Trading Avanzato, che ha messo a segno un guadagno settimanale di +0,6% contro una perdita dello 0,1% da parte dell'indice SP500 nello stesso periodo. Approfittiamo del buon momento di breve termine per acquistare oggi due nuovi titoli ad elevato dividendo con cedole pari al 15,4% annuo e all' 11,5%, che incrementano la redditività media del portafoglio al 6,2%. Come si evidenzia dalla tabella, il giudizio medio degli analisti sui sei titoli selezionati (Avg Broker Rating) rimane elevato e pari a 2 (BUY), in una scala da 1 a 5, con multipli di borsa ancora interessanti. Dopo gli ultimi rialzi degli indici azionari Usa proseguiamo nella nostra linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 30% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,7. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici. Tre società appartengono al comparto petrolifero, due società al comparto farmaceutico, e una società al settore bevande.

Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali...

Leggi tutto...
Aggiornamento Indice Di Fiducia Sugli Investimenti In Innovazione Tecnologica
Autore: Paolo Gila | Mercoledì, 09 luglio @ 10:36:46 EDT
Indice IFIIT

Lieve recupero dell’Indice Ifiit nel mese di luglio (con rilevazioni compiute nella prima decade del mese di giugno). L'indicatore della propensione ad investire in progetti e processi innovativi mostra una risalita a 32,70 punti dopo la discesa a 32,40 punti di giugno rispetto ai 33,30 di maggio. Permane pertanto il quadro di complessità che si registra da alcuni mesi, dove solo una parte minoritaria delle aziende è in grado di progettare e avviare piani di investimento. Come già sottolineato in precedenti riflessioni, è in atto da almeno due anni quel fenomeno a cui è stato dato il nome di “inerzia produttiva” dove – soprattutto nelle PMI - si cerca di sfruttare al massimo gli impianti e i processi tradizionali esistenti, evitandone la sostituzione a breve e allontanando l’avvio di nuovi progetti. I migliori segnali di fiducia negli investimenti giungono dai comparti dell’alta tecnologia, della farmaceutica, dell’energia. Sempre forti i settori...

Leggi tutto...
Dividendo 8,5% - Dieci titoli ad elevata rendita a cedola trimestrale e mensile
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 08 luglio @ 00:24:47 EDT
Report di primo livello

 Top Dividend - 10 titoli ad elevato dividendo
  clicca sul grafico per ingrandire
Dieci titoli con dividendo medio all' 8,5% annuo, con un range oscillante tra il 12,9% del titolo a maggiore dividendo e il 5,5% del titolo con il minore dividendo. Nel report di oggi presentiamo ai lettori il nuovo aggiornamento mensile del nostro popolare portafoglio Top Dividend, composto costantemente dai dieci titoli Usa a cedola trimestrale e mensile con i dividendi più elevati, selezionati con particolari criteri di ricerca e revisione mensile dei titoli. Dopo l'aggiornamento di martedì scorso dei portafogli Top Analisti ed ETF Italia, l'edizione odierna del report è interamente dedicata al nostro portafoglio Top Dividend, il popolare modello che si compone dei dieci titoli quotati a Wall Street con il maggiore dividendo. Questo portafoglio è un potente strumento che permette di beneficiare di una elevata rendita passiva, con circa 40 incassi annui derivanti da dividendi, abbinata a potenziali capital gain di medio termine. Dalla partenza di settembre 2000, Top Dividend ha maturato una performance complessiva record, pari a +763%, contro +92% realizzato dall'indice S&P500 nello stesso periodo. Questo particolare modello è uno dei tre portafogli internazionali inclusi nel servizio online di Secondo Livello e viene elaborato utilizzando un sofisticato sistema di ricerca in grado di identificare ogni mese un ristretto gruppo di dieci società caratterizzate da dividendi periodici attestati ai massimi livelli e potenzialmente in grado di ottenere performance superiori al mercato nel medio termine. Storicamente i titoli a dividendo sono stati caratterizzati da andamenti più stabili rispetto al mercato, assicurando agli investitori una continuità di entrate durante tutti i mesi dell’anno, indipendentemente dall'andamento degli indici di borsa. Per questa ragione...

Leggi tutto...
Chevron - Target +64% e conferma del rating BUY da parte degli analisti
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 03 luglio @ 02:33:58 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Nonostante i forti rialzi conseguiti dal nostro portafoglio di Trading Avanzato nel corso del primo semestre confermiamo le nostre valutazioni positive sui sei titoli che compongono attualmente il modello, con una preferenza verso i titoli petroliferi, sostenuti dall'aumento del prezzo del greggio, attestato sui massimi degli ultimi mesi. Come si evidenzia dalla tabella, il giudizio medio degli analisti (Avg Broker Rating) rimane elevato e pari a 2 (BUY), in una scala da 1 a 5, con multipli di borsa ancora interessanti. Dopo gli ultimi rialzi degli indici azionari Usa proseguiamo nella nostra linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 10% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,9. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici. Tre società appartengono al comparto petrolifero, due società al comparto farmaceutico, e una società al settore bevande.

Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali quotati sul mercato Usa, selezionati in base alle migliori raccomandazioni di breve termine da parte di un pannello di autorevoli broker e analisti internazionali...

Leggi tutto...
Nuovo BUY - 47 anni di aumenti del dividendo e +8.400% in borsa dal 1972
Autore: London Market Research Ltd | Lunedì, 30 giugno @ 23:58:45 EDT
Report di primo livello

47 anni di aumenti del dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Nuovo BUY per il portafoglio - Approfittando delle quotazioni a sconto di questi ultimi giorni, nel report di oggi inseriamo in portafoglio una nuova società, operante nel settore dei grandi negozi discount, con 47 anni di aumenti del dividendo ed una performance record di +8400% in borsa dal 1972. Nella seconda parte del report, dedicata al portafoglio ETF analizziamo un particolare fondo obbligazionario ad elevato rendimento, con una ricca cedola annua del 5% ed una distribuzione mensile della rendita maturata. La settimana appena trascorsa ha evidenziato un andamento stabile per gli indici azionari Usa, che hanno chiuso ieri sugli stessi livelli di lunedì scorso. In particolare, l'indice S&P500 rimane attestato sui massimi degli ultimi anni, favorendo il buon andamento dei nostri portafogli. Considerati i livelli piuttosto elevati raggiunti dagli indici azionari, la nostra strategia di breve termine rimane improntata ad una maggiore cautela, selezionando singole aziende ancora sottovalutate, con una rischiosità inferiore al mercato e dividendi stabili, in grado di generare una rendita passiva crescente per i portafogli con qualsiasi andamento di mercato. In questo contesto, per il nostro portafoglio Top Analisti martedì scorso abbiamo venduto la società farmaceutica Novartis, realizzando un guadagno di +35,6% in soli 18 mesi dalla nostra raccomandazione. Il ricavato della vendita è stato destinato parte all'incremento della liquidità e parte all'acquisto di una nuova partecipazione nel settore telecom, con un ricco dividendo del 5,2% annuo. Nel report di oggi utilizziamo metà della liquidità attualmente presente in portafoglio per acquistare una nuova società quotata a Wall Street con multipli scontati ed operante nel settore dei grandi negozi discount, dopo il recente annuncio di un forte incremento del 21% del dividendo trimestrale. Nonostante le performance record messe a segno dal titolo in borsa negli ultimi anni...

Leggi tutto...
Nuovo BUY - Exxon Mobil - 32 anni di crescite dei dividendi e +5600% dal 1970
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 26 giugno @ 03:11:00 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana stabile per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, che ha chiuso sui valori di giovedì scorso. La notizia diffusa ieri su un calo del PIL Usa del 2,9% nel primo trimestre ha spinto al rialzo Wall Street, nella speranza degli investitori che la Fed mantenga ancora a lungo la sua politica di bassi tassi di interesse. Grazie al rialzo del prezzo del petrolio, attestato a 106,7 dollari al barile, questa settimana torniamo a puntare sul settore e acquistiamo Exxon Mobil, quotata sul Nyse con simbolo XOM. Dal 1970 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record, con un guadagno pari a +5.609%, oltre il doppio rispetto al risultato ottenuto dalla borsa nello stesso periodo. Dopo gli ultimi rialzi degli indici azionari Usa proseguiamo nella nostra linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 10% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,9. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici. Tre società appartengono al comparto petrolifero, due società al comparto farmaceutico, e una società al settore bevande.

Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali quotati sul mercato Usa, selezionati in base alle migliori raccomandazioni di breve termine da parte di un pannello di autorevoli broker e analisti internazionali. Queste società risultano sottovalutate in base ai fondamentali...

Leggi tutto...
Nuovo ETF a rendita -Investire sui titoli a maggiore dividendo di tutto il mondo
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 24 giugno @ 00:25:03 EDT
Report di primo livello

 Dividendo 5,2% annuo e target +60%
  cliicca sul grafico per ingrandire
Maxi dividendo 5,2% e target +60% dai livelli attuali - Nella prima parte del report di oggi analizziamo nel dettaglio una nuova società di telecomunicazioni con forti prospettive di crescita e 30 anni consecutivi di incremento dei dividendi. Nella seconda parte, dedicata al portafoglio ETF, presentiamo un particolare fondo a rendita, che permette di acquistare con un solo strumento i titoli a maggiore dividendo su tutte le maggiori borse mondiali. La settimana appena trascorsa ha fatto segnare un nuovo massimo storico a Wall Street, con l'indice S&P500 che ha chiuso venerdì a 1962 punti, in rialzo di +24,7% rispetto a giugno dello scorso anno. In questo contesto, i nostri portafogli hanno messo a segno una settimana brillante, con buoni incrementi e numerosi dividendi incassati negli ultimi giorni che hanno contribuito ad aumentare la liquidità disponibile nei modelli. Considerati i livelli piuttosto elevati raggiunti dagli indici azionari, la nostra strategia rimane improntata ad una maggiore cautela, concentrando la ricerca verso singole aziende ancora sottovalutate, con una rischiosità inferiore al mercato e dividendi stabili, in grado di generare una rendita passiva crescente per i portafogli con qualsiasi andamento di mercato. Nonostante i rialzi degli indici azionari, esistono ancora sui mercati interessanti opportunità a sconto, che già da qualche settimana stiamo inserendo progressivamente nei modelli, vendendo contestualmente quelle partecipazioni che hanno ottenuto forti performance negli ultimi mesi e che non rispettano più i parametri di sicurezza richiesti o che hanno ottenuto riduzioni del rating da parte degli analisti. In questo contesto, vendiamo oggi la società farmaceutica svizzera Novartis, dividendo attuale 3% e price earning 21, per sostituire questo investimento con una nuova società a sconto, con un dividendo 5,2% e price earning 10,3. Raccomandata all'acquisto nel report del 15 gennaio 2013, in soli 18 mesi Novartis ha messo a segno una performance record pari a +31,9%, risultato che ha contribuito in misura significativa alle performance del nostro portafoglio Top Analisti. Dopo questo rapido e consistente rialzo del titolo, Novartis ha ricevuto in questi giorni una riduzione dei rating da parte dei broker da noi monitorati. Gli analisti di Morningstar, ad esempio assegnano ora al titolo un giudizio di sole due stelle, con minori potenziali di crescita per il breve termine. Su queste basi...

Leggi tutto...
Target +32% e dividendi in crescita - Coca Cola prevede forti aumenti dei ricavi
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 19 giugno @ 03:00:35 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana di forti rialzi per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, che ha segnato ieri un nuovo massimo storico. Da giovedì scorso, i sei titoli che compongono il modello hanno evidenziato una performance pari a +1,8%, oltre il doppio rispetto al +0,7% registrato dall'indice S&P500 nello stesso periodo. In questi giorni il mercato azionario Usa sta segnando nuovi picchi, dopo le parole incoraggianti delle FED sullo stato dell'economia americana e sulle intenzioni della Banca Centrale di proseguire nella sua politica monetaria accomodante di sostegno. Dopo gli ultimi rialzi degli indici di borsa, confermiamo una linea più prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 10% rispetto al mercato ed un Beta pari a 0,9. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici. Tre società appartengono al comparto petrolifero, due società al comparto farmaceutico, e una società al settore bevande.

Tra i titoli caldi per ulteriori acquisti segnaliamo ancora una volta Coca Cola. Nonostante i recenti rialzi, il titolo presenta ancora potenziali di crescita interessanti nel medio termine. Ieri il titolo ha fatto un balzo di +1,56% dopo l'annuncio della società di nuovi investimenti in Egitto e Pakistan con prospettive di forti incrementi dei ricavi (leggi l'articolo della Reuters cliccando qui) Nelle scorse settimane gli analisti di Morningstar hanno assegnato al titolo un giudizio di quattro stelle, con un incremento potenziale pari a +32% dai livelli attuali al prezzo consigliato per la vendita. Questo particolare modello...

Leggi tutto...
Investire come Warren Buffet - Nuovo BUY +371% in borsa dal 1993 ad oggi
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 17 giugno @ 00:24:17 EDT
Report di primo livello

21 anni consecutivi di crescita del dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Investire come Warren Buffet -  Nuovo BUY: +371% in borsa dal 1993 e 21 anni consecutivi di crescite del dividendo. Nella prima parte del report dedichiamo ampio spazio ad una importante compagnia assicurativa al centro dell'attenzione degli analisti in queste ultime settimane, caratterizzata da elevati potenziali di crescita e fondamentali a sconto. Nella seconda parte, dedicata al portafoglio ETF, analizziamo un nuovo fondo obbligazionario in dollari, che ci permette di investire in oltre 400 obbligazioni ad alto rendimento, con una ricca cedola media pari al 6,8% annuo.La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un andamento stabile per l'indice azionario americano S&P500, che ha chiuso ieri a 1937,78 punti, livello appena inferiore al nuovo massimo storico di 1950,79 registrato martedì scorso. In questo contesto, i nostri portafogli hanno messo a segno una settimana brillante, grazie anche al contestuale rafforzamento del dollaro, attestato ora intorno alla soglia di 1,3564 nei confronti dell'euro. In particolare, il nostro modello Top Analisti, che include le migliori raccomandazioni di un pannello di autorevoli analisti e broker internazionali, presenta oggi una redditività media da dividendo pari al 3,9% sulle attuali quotazioni di borsa, e al 6,3% sui nostri prezzi originari di carico (yield on cost), suddivisa su oltre 220 singole cedole corrisposte ogni anno ai partecipanti, contro una media attuale del 2% di rendimento da parte dell'indice S&P500. In particolare, nello scorso mese di maggio abbiamo incassato un totale di 17 cedole, per un ammontare complessivo di 2.488 dollari. La tendenza di crescita della rendita passiva generata dal nostro portafoglio è confermata anche per il 2014. Il nostro obiettivo principale è quello di incrementare ogni anno l’importo complessivo della rendita del portafoglio, con crescite superiori al tasso di inflazione e generando nel tempo entrate stabili superiori al costo della vita, indipendentemente dall’andamento dei mercati azionari...

Leggi tutto...
Aggiornamento Indice Di Fiducia Sugli Investimenti In Innovazione Tecnologica
Autore: Paolo Gila | Martedì, 17 giugno @ 00:12:14 EDT
Indice IFIIT

Indice IFIIT giugno 2014: 32,40. Brusca e inaspettata frenata dell’Indice Ifiit nel mese di giugno (con rilevazioni compiute nella prima decade del mese di maggio). L’indicatore della propensione ad investire in progetti e processi innovativi mostra una discesa a 32,40 punti rispetto ai 33,30 del mese precedente.Viene a interrompersi un periodo di moderato e costante recupero dell’Indice, legato all’aspettativa di una ripresa della domanda internazionale e del mercato interno. Si conferma il fenomeno definito nel precedente report di “inerzia produttiva”, dove i responsabili di impresa, se non a fronte di nuovi brevetti e licenze o di un aumento sensibile del portafoglio ordini, sfruttano al massimo gli impianti e i processi tradizionali esistenti, procrastinando le date di avvio di nuovi progetti...

Leggi tutto...
Baxter - Rating BUY dopo il nuovo incremento del dividendo trimestrale
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 12 giugno @ 02:43:27 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il report riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Nuovo massimo settimanale per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, che ha beneficiato del buon andamento di Wall Street e del contestuale rialzo del dollaro nei confronti dell'euro. La scorsa settimana abbiamo realizzato alcune plusvalenze di breve termine, modificando parzialmente la composizione del modello, con la vendita di due posizioni in guadagno e destinando il controvalore all'acquisto di due nuovi titoli ancora sottovalutati, che sono entrati a far parte del portafoglio da giovedì. Tra questi, riconfermiamo la società farmaceutica Baxter International, che abbiamo acquistato dopo il recente incremento del dividendo trimestrale. Nelle scorse settimane gli analisti di Morningstar hanno assegnato al titolo un giudizio di quattro stelle, con un incremento potenziale pari a +43% dai livelli attuali al prezzo consigliato per la vendita. Questo particolare modello si compone costantemente di sei titoli internazionali quotati sul mercato Usa, selezionati in base alle migliori raccomandazioni di breve termine da parte di un pannello di autorevoli broker e analisti internazionali. Queste società risultano sottovalutate in base ai fondamentali e presentano forti prospettive in termini di crescite del business e dei dividendi, con potenziali performance e target superiori al mercato. I titoli vengono monitorati e aggiornati ogni giovedì. In sintesi, il portafoglio ricerca i titoli più "alla moda", inseguendo il trend al rialzo e vendendo rapidamente quelle posizioni che non sono più allineate ai requisiti di crescita richiesti. Come si evidenzia dalla nuova tabella settimanale sopra (vedi colonna Potenziale % 6-12 mesi), il  portafoglio presenta secondo gli analisti un dividendo medio pari a 2,7% annuo, a cui si somma una crescita potenziale media pari a +5,3% nei prossimi 6-12 mesi, con target variabili tra 1,4% per il titolo con il potenziale minore e 8,7% per il titolo con le migliori prospettive. Il price earning medio del portafoglio è pari a 15 volte gli utili, con una raccomandazione media degli analisti e broker internazionali pari a 2 BUY. Il Pay Out medio è pari allo 0,4 (vedi tabella). Il Pay Out indica la percentuale dell’utile annuo destinata agli azionisti come dividendo. In generale, sono da preferire società che mantengono livelli di Pay Out più contenuti, a garanzia di ulteriori incrementi delle cedole anche per il futuro. Visualizza e scarica tutta la performance storica del portafoglio in formato Excel cliccando qui

Rating mercato95 SOPRAVVALUTATO, rischio elevato. La scala del giudizio si basa su una lunga serie pluriennale di dati storici calcolati su un vasto campione di titoli e si muove da 1-100. Il rating 1 rappresenta il migliore momento per comprare, mentre il rating 100 rappresenta il peggiore momento per comprare. Il livello attuale di questo indicatore ci consiglia particolare cautela per i prossimi mesi. Nonostante il rating complessivo dell'indice sia negativo, continuiamo ad indentificare sul mercato singole società in controtendenza, con rating interessanti per nuovi acquisti in un'ottica di medio termine.

Strategia operativa: Considerati i livelli elevati degli indici di borsa, confermiamo una linea prudente nel breve termine, con una rischiosità del portafoglio inferiore del 10% rispetto al mercato, con un Beta pari a 0,9. Per ridurre la volatilità complessiva, attualmente abbiamo diversificato il portafoglio su più settori strategici. Tre società appartengono al comparto petrolifero, due società al comparto farmaceutico, e una società al settore bevande...

Leggi tutto...
 
Language

English Italian
Sondaggio
Investo maggiormente su:

Azioni a dividendo
Azioni a crescita
Fondi investimento
ETF
Obbligazioni
Immobili
Materie prime
Oro
Valute



Risultati
Cerca nelle notizie


  Add to Google    
 
 Preleva le news di consulenza finanziaria indipendente