Strategy Investor
 Login - Registrati  29/03/2015 5:05:22 GMT+1 
Translate!
Menu
 Home page

 I nostri servizi
 Livello uno gratuito
 Livello due 19,99€
 Livello tre VIP
 Manuale operativo
 News dai mercati
 Ultime notizie
 Archivio notizie
 Cerca nelle notizie
 Area servizi
 Siti partner
 Cambiavalute online
 La mia area riservata
 Area contatti
 Scrivi articolo
 Scrivi ai consulenti
 Ingresso livello 2
 Help desk online
 Community
 
iscrizioneiscrizione

Acquistiamo gli stessi titoli dei grandi Analisti - monitoraggio performance

Warren Buffet
21,4% per 53,1 anni consecutivi
Fidelity Magellan
16,2% per 51,7 anni consecutivi
Mutual Shares
12,6% per 65,6 anni consecutivi
Templeton Growth 
12,5% per 60,2 anni consecutivi
01/01/1962 - 15/01/2015
02/05/1963 - 12/01/2015
01/07/1949 - 12/01/2015
29/11/1954 - 12/01/2015
+2.958.273%
Pioneer Fund
11,9% per 86,8 anni consecutivi
Fidelity Fund
10,0% per 84,8 anni consecutivi
Putnam Investors
9,2% per 89,2 anni consecutivi
Mfs Massachusetts
9,1% per 90,6 anni consecutivi
01/03/1928 - 30/11/2014
30/04/1930 - 12/01/2015
01/12/1925 - 12/01/2015
15/07/1924 - 12/01/2015
Ogni settimana il nostro report di secondo livello monitorizza i titoli consigliati dai migliori gestori e analisti di consulenza finanziaria indipendente. Le performance sopraelencate in dollari usa rappresentano una selezione del campione e sono riportate in base ai dati comunicati dagli analisti tramite i loro reports periodici - I maggiori analisti, fondi ed ETF vengono monitorati costantemente e i nostri portafogli si ispirano a questi modelli.

Target +17,4% e dividendo 3% annuo- Sei titoli ad elevato potenziale di crescita
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 26 marzo @ 04:07:00 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana stabile per i sei titoli che compongono il nostro modello, con le chiusure di ieri attestate sugli stessi livelli della scorsa settimana, nonostante la flessione di quasi due punti percentuali da parte degli indici azionari americani nello stesso periodo. Il risultato è stato ottenuto grazie al rimbalzo dei titoli petroliferi contenuti nel portafoglio, che evidenziano ancora forti potenziali di crescita nel medio termine, a causa delle quotazioni a sconto di molte aziende del comparto energetico. Su queste basi, il target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello passa a +17,4% dai livelli attuali, a cui si aggiunge un dividendo medio del 3% annuo, per un totale di incremento stimato pari +20,4%. Per queste ragioni, rimaniamo fiduciosi sulle potenzialità dei titoli selezionati e manteniamo tutte le sei posizioni fino a giovedì prossimo senza variazioni.

Titoli caldi: Schlumberger Limited, quotato sul Nyse con simbolo SLB, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Fondata nel 1926 ed oltre 120.000 dipendenti, la società fornisce tecnologie, gestione dei progetti integrati, e soluzioni informatiche per l'esplorazione e produzione di petrolio e gas per le industrie di tutto il mondo. Secondo gli analisti, questa società presenta elevati potenziali di crescita nel medio termine ed offre una certa protezione al ribasso in un mercato del petrolio in calo. Alle attuali quotazioni, i 30 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,6) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +20,7% e un dividendo pari al 2,4% annuo.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Target +60,5% e dividendo 3,6% - Un leader mondiale delle grandi infrastrutture
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 24 marzo @ 02:27:45 EDT
Report di primo livello

 Un leader mondiale nelle infrastrutture
Target +60,5% e dividendo 3,6% annuo - Prosegue la nostra ricerca verso società sottovalutate capaci di potenziare la rendita passiva generata dal nostro portafoglio. Nel report di oggi analizziamo nel dettaglio una importante azienda operante nel settore delle infrastrutture a livello globale, uno dei comparti con i più forti potenziali di crescita per i prossimi anni. Nella seconda parte del report, dedicata al portafoglio ETF, dedichiamo ampio spazio ad un particolare ETF ad elevato dividendo, con una ricca cedola pari al 5% annuo, che include in un unico fondo i 100 migliori titoli a dividendo dei paesi emergenti di tutto il mondo. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un andamento in deciso rialzo per i mercati azionari Usa, con l'indice S&P500 che ha chiuso venerdì scorso a 2.108 punti, in crescita di +2% nelle ultime cinque sedute, ad un passo dal precedente massimo dei primi giorni di marzo. Il rialzo è stato determinato dalle dichiarazioni della Fed, che ha prospettato un aumento dei tassi meno rapido rispetto alle attese del mercato. Su queste basi anche il super dollaro si è preso una pausa di respiro dai massimi della scorsa settimana tornando su valori intorno a 1,09 nei confronti dell'euro. In questo contesto, i nostri portafogli hanno messo a segno una settimana positiva, con quotazioni attestate intorno ai valori massimi degli ultimi 12 mesi e dividendi in ulteriore crescita. Considerate le quotazioni piuttosto elevate toccate dagli indici azionari in queste ultime settimane, continuiamo a muoverci con maggiore prudenza nel breve termine, con una preferenza verso titoli caratterizzati da dividendi crescenti, multipli a sconto rispetto al mercato e rating positivi...

Leggi tutto...
Target a 6 mesi +20,3% - Sei aziende ad alto potenziale per i prossimi sei mesi
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 19 marzo @ 03:22:18 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da diffusi rialzi per i titoli che compongono il nostro modello, sulla scia dei progressi registrati da Wall Street dopo le notizie provenienti dalla Fed che sembrano allontanare la prospettiva di un aumento dei tassi di interesse. Secondo quanto dichiarato ieri, la Banca Centrale Usa vuole attendere ulteriori conferme sull'andamento del mercato del lavoro e sull'inflazione prima di prendere una decisione in merito. Dopo il rialzo in borsa di queste ultime sedute, il target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello passa a +17,3% dai livelli attuali, a cui si aggiunge un dividendo medio del 3% annuo, per un totale di incremento stimato pari +20,3%. Il portafoglio continua ad essere maggiormente concentrato sul settore petrolifero, a causa delle quotazioni a sconto di molte aziende del comparto energetico.

Titoli caldi: Schlumberger Limited, quotato sul Nyse con simbolo SLB, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Fondata nel 1926 ed oltre 120.000 dipendenti, la società fornisce tecnologie, gestione dei progetti integrati, e soluzioni informatiche per l'esplorazione e produzione di petrolio e gas per le industrie di tutto il mondo. Secondo gli analisti, questa società presenta elevati potenziali di crescita nel medio termine ed offre una certa protezione al ribasso in un mercato del petrolio in calo. Alle attuali quotazioni, i 30 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,6) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +20,2% e un dividendo pari al 2,4% annuo.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Dividendo 8,6% - Dieci titoli ad elevato rendimento a cedola trimestrale
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 17 marzo @ 01:15:47 EDT
Report di primo livello

 Top Dividend - Aggiornamento portafoglio
  clicca sul grafico per ingrandire
Dieci titoli con dividendo medio all' 8,6% annuo, con un range oscillante tra il 13,3% del titolo a maggiore dividendo e il 5,6% del titolo con il minore dividendo. Nel report di oggi presentiamo ai lettori il nuovo aggiornamento mensile del nostro popolare portafoglio Top Dividend, composto costantemente dai dieci titoli Usa a cedola trimestrale e mensile con i dividendi più elevati, selezionati con particolari criteri di ricerca e revisione mensile dei titoli. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un ulteriore rafforzamento del dollaro nei confronti dell'euro, con il tasso di cambio sceso ai minimi dal 2003 ad oggi, ed una crescita della divisa Usa pari a +2,9% negli ultimi 5 giorni. Il rafforzamento del dollaro ha penalizzato Wall Street, preoccupata dagli effetti del cambio sui ricavi delle grandi aziende nei prossimi trimestri e da possibili rialzi dei tassi di interesse da parte della Fed dopo i dati brillanti del mercato del lavoro. L'indice S&P500 ha chiuso venerdì scorso a 2053 punti, in ribasso dello 0,8% nella settimana, mettendo comunque a segno un risultato positivo in euro, dovuto al miglioramento del differenziale di cambio. Come abbiamo già evidenziato nei nostri precedenti report, la situazione del mercato azionario Usa nel breve termine appare incerta. A causa delle valutazioni elevate, il dividendo medio dell'indice Dow Jones è ora attestato al 2,2%, contro una media storica superiore al 3% e contro un dividendo medio di oltre il 4% toccato a marzo del 2009, inizio del lungo Bull market a cui stiamo assistendo. In questo contesto, restiamo focalizzati sui fondamentali, ricercando per i nostri portafogli singole aziende sottovalutate che presentano dividendi stabili e multipli a sconto, potenzialmente in grado di generare risultati superiori con qualsiasi andamento di mercato. Con i mercati azionari attestati sui massimi, i dividendi acquisiscono maggiore importanza nella composizione della performance complessiva. Dopo l'aggiornamento di martedì scorso, che includeva una dettagliata analisi dei due portafogli Top Analisti ed ETF Italia, l'edizione odierna è interamente dedicata al nostro portafoglio Top Dividend, il popolare modello che si compone dei dieci titoli quotati a Wall Street con il maggiore dividendo. Questo portafoglio...

Leggi tutto...
Target a 6 mesi +22,9% - Sei società con rating BUY da parte degli analisti
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 12 marzo @ 03:42:01 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un ulteriore rafforzamento del dollaro Usa, con un rapporto di cambio sceso a 1,0571 nei confronti dell'euro. Contestualmente, abbiamo assistito ad una flessione della borsa americana, sui timori di un possibile rialzo anticipato dei tassi di interesse, dopo l'uscita dei nuovi dati sul mercato del lavoro Usa, migliori delle attese che confermano il buon andamento della principale economia mondiale. L'indice S&P500 ha chiuso ieri a 2040 punti, in calo del 2,9% nella settimana. In questo contesto, è migliorato il target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello, con un target di crescita potenziale a +19,9% dai livelli attuali, a cui si aggiunge un dividendo medio del 3% annuo, per un totale di incremento stimato pari +22,9%. Il portafoglio continua ad essere maggiormente concentrato sul settore petrolifero, a causa delle quotazioni a sconto di molte aziende del comparto energetico.

Titoli caldi: ConocoPhillips, quotato sul Nyse, con il simbolo COP è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi (primo titolo nella tabella sopra). Fondata nel 1917 ed oltre 19.000 dipendenti, la società è una delle maggiori compagnie petrolifere del mondo. Una dei principali punti di forza di questa azienda è la sua capacità di raffinazione del petrolio, con attività in oltre 30 paesi e impianti situati  negli Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Irlanda e Malesia. La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con aumenti del dividendo per 14 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 4,8% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 60%. Il titolo si conferma in portafoglio anche per questa settimana.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Aggiornamento Indice Di Fiducia Sugli Investimenti In Innovazione Tecnologica
Autore: Paolo Gila | Martedì, 10 marzo @ 13:47:29 EDT
Indice IFIIT

Continua a salire – anche se timidamente - la fiducia degli imprenditori sugli investimenti in innovazione tecnologica. L’Indice mensile Ifiit si porta a 33,90 punti. Dal mese di novembre dello scorso anno il valore dell’indicatore ha registrato un incremento abbastanza significativo, ma è ancora presto per dire che la base imprenditoriale andrà concretamente a riposizionare a breve gli investimenti produttivi. Il mondo degli imprenditori manifesta segnali tra loro anche molto contrastanti. Vi sono alcuni “euforici” che, vivendo soprattutto di esportazioni o di mercato estero, stanno cogliendo le opportunità dell’euro debole e macinano attività e fatturato...

Leggi tutto...
Nuovo BUY - 22 anni di aumenti del dividendo e +1.058% in borsa dal 1993
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 10 marzo @ 01:59:31 EDT
Report di primo livello

 
  clicca sul grafico per ingrandire
Nuovo BUY - 22 anni di aumenti del dividendo e +1.058% in borsa dal 1993. Il nuovo titolo di oggi ha ottenuto negli ultimi due decenni una performance superiore di quasi tre volte rispetto agli indici di borsa e presenta ancora ottimi potenziali per il futuro. Nella seconda parte del report, dedicata agli ETF, puntiamo sui titoli ad alto dividendo in Europa, con un nuovo ETF a cedola trimestrale con oltre 280 azioni di tutti i listini europei, e un dividend yield pari al 6,3% annuo. Venerdì scorso sono usciti i nuovi dati sul mercato del lavoro negli Stati Uniti, che sono stati particolarmente positivi e superiori alle attese degli analisti. Nel mese di febbraio 2015, sono stati creati 295.000 nuovi posti di lavoro, con il tasso della disoccupazione sceso al 5,5%, minimo storico dal 2008 ad oggi. Gli analisti si attendevano un tasso al 5,6% con 235.000 nuovi occupati. La buona notizia sull' andamento dell'economia ha portato ad un forte rialzo del dollaro, sceso sotto quota 1,09 nei confronti dell'euro ed ha influenzato negativamente Wall Street, con l'indice S&P500 in calo dell' 1,42% nella seduta di venerdì e del 2% dai massimi di martedì scorso, sulla scia delle preoccupazioni per una possibile accelerazione del processo di rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed. In realtà, con gli indici azionari sui massimi storici, e un lungo Bull market di 72 mesi consecutivi (la media storica della durata dei cicli di rialzo a Wall Street è stata pari a 63 mesi), i mercati iniziano ad essere più nervosi, amplificando nel breve termine gli effetti di ogni notizia. Il nostro indicatore di rating del mercato, pubblicato ogni giovedì sul portale www.strategyinvestor.com, indica un valore attuale di 85 (sopravvalutato), con un rischio più elevato nel breve termine. La scala del giudizio si basa su una lunga serie pluriennale di dati storici calcolati su un vasto campione di titoli e si muove da 1-100. Il rating 1 rappresenta il migliore momento per comprare, mentre il rating 100 rappresenta il peggiore momento per comprare. Il livello attuale di questo indicatore consiglia maggiore cautela per i prossimi mesi. Nonostante il rating complessivo sia negativo, continuiamo ad identificare sul mercato numerose società che si muovono in controtendenza, con quotazioni ancora a sconto e dividendi in costante crescita, attualmente interessanti per nuovi acquisti in un'ottica di medio termine indipendentemente dall'andamento del mercato azionario. Come investitori a dividendo...

Leggi tutto...
Target a 6 mesi +15,7% - Sei aziende leader con rating BUY dai grandi analisti
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 05 marzo @ 02:31:59 EST
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana positiva per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, sulla scia della forte rivalutazione del dollaro Usa, attestato ai massimi degli ultimi 11 anni. Nonostante le valutazioni piuttosto elevate raggiunte dagli indici azionari Usa in queste ultime sedute, continuiamo a mantenere una valutazione positiva sulle prospettive di crescita delle sei aziende che compongono attualmente il nostro modello. La novità sostanziale è il netto miglioramento del giudizio medio dei broker e analisti sui nostri titoli, passato in una settimana, da 2,6 HOLD di giovedì scorso a 2 BUY in una scala da 1 Strong Buy a 5 Sell. In sintesi, le società che abbiamo selezionato per il portafoglio di Trading Avanzato presentano buone valutazioni da parte degli analisti e interessanti prospettive di crescita nel medio termine. Il portafoglio continua ad essere maggiormente concentrato sul settore petrolifero, a causa delle quotazioni a sconto di molte aziende del comparto energetico.

Inseriamo oggi in portafoglio una nuova società operante in tutto il mondo nel settore delle costruzioni pesanti e grandi infrastrutture. Il titolo presenta un price earning pari a sole 12,8 volte gli utili attesi per l'anno in corso e una valutazione 1,7 BUY da parte degli analisti, con un target a 6-12 mesi pari a +23,1%. Vediamo ora nel dettaglio l'analisi della composizione del portafoglio di Trading Avanzato per oggi e valido fino a giovedì prossimo.

Titoli caldi: ConocoPhillips, quotato sul Nyse, con il simbolo COP è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi (primo titolo nella tabella sopra). Fondata nel 1917 ed oltre 19.000 dipendenti, la società è una delle maggiori compagnie petrolifere del mondo. Una dei principali punti di forza di questa azienda è la sua capacità di raffinazione del petrolio, con attività in oltre 30 paesi e impianti situati  negli Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Irlanda e Malesia. La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con aumenti del dividendo per 14 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 4,5% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 60%. Il titolo si conferma in portafoglio anche per questa settimana.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Boom delle economie emergenti – Nuovo ETF sulle grandi infrastrutture emergenti
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 03 marzo @ 00:53:08 EST
Report di primo livello

 
Puntare sul rimbalzo del petrolio con 42 anni di aumenti del dividendo. Secondo gli analisti, la nuova società oggetto dell'analisi di oggi potrebbe raddoppiare in borsa in un'ottica di medio termine. Nella seconda parte del report, riservata al portafoglio ETF, dedichiamo ampio spazio al boom delle grandi infrastrutture emergenti, con un nuovo fondo quotato a Milano che ci permette di partecipare alle forti crescite previste per questo settore a livello globale nei prossimi anni. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da nuovi massimi per gli indici azionari americani, con l'indice S&P500 che ha chiuso venerdì a 2104,5 punti, dopo avere toccato martedì scorso un nuovo record storico a quota 2.115,48 punti. Il rialzo è stato accompagnato da un contestuale incremento del dollaro, attestato ora sotto quota 1,12 nei confronti dell' euro. In questo contesto, il nostro modello Top Analisti ha messo a segno una settimana brillante chiudendo in forte progresso, con buoni flussi di dividendi in entrata. Tra i titoli migliori della settimana, segnaliamo in particolare due società operanti nel settore dei fertilizzanti in agricoltura, che hanno messo a segno progressi superiori al 16% nelle ultime cinque sedute. In particolare, nel mese di febbraio appena concluso abbiamo incassato un totale di 17 cedole, per un ammontare complessivo lordo di 2.901 dollari, che porta il totale dei dividendi percepiti negli ultimi 12 mesi a 44.997 dollari, confermando la tendenza di crescita della rendita passiva generata dal nostro portafoglio. Il nostro obiettivo principale è quello di incrementare ogni anno l’importo complessivo incassato con i dividendi...

Leggi tutto...
Dividendo 7,5% e target a 6 mesi +13% - Nuovo portafoglio di Trading Avanzato
Autore: London Market Research Ltd | Mercoledì, 25 febbraio @ 23:24:20 EST
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana debole per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, dopo cinque settimane consecutive con il segno positivo. Come anticipato nella scorsa edizione, approfittando delle quotazioni a sconto del settore energetico, inseriamo oggi in portafoglio una nuova società leader del comparto, che presenta secondo gli analisti elevati potenziali di crescita alle attuali quotazioni. Dopo questo nuovo inserimento, il dividendo medio del modello passa al 7,5% annuo, a cui si aggiunge un target medio di crescita pari a +13% per i prossimi 6-12 mesi. Vediamo ora nel dettaglio l'analisi della composizione del portafoglio di Trading Avanzato per oggi e valido fino a giovedì prossimo.

Titoli caldi: ConocoPhillips, quotato sul Nyse, con il simbolo COP è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi (secondo titolo nella tabella sopra). Fondata nel 1917 ed oltre 19.000 dipendenti, la società è una delle maggiori compagnie petrolifere del mondo. Una dei principali punti di forza di questa azienda è la sua capacità di raffinazione del petrolio, con attività in oltre 30 paesi e impianti situati  negli Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Irlanda e Malesia. La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con aumenti del dividendo per 14 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 4,4% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 60%. Il titolo si conferma in portafoglio anche per questa settimana.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Investire come Warren Buffet - Target +62% e 19 anni di crescite del dividendo
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 24 febbraio @ 00:57:00 EST
Report di primo livello

19 anni consecutivi di aumenti del dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Investire come Warren Buffet - Target +62% e 19 anni consecutivi di crescite del dividendo. Nella prima parte del report, analizziamo nel dettaglio una nuova società ad elevato potenziale di crescita al centro dell'attenzione dei grandi investitori internazionali negli ultimi mesi. Nella seconda parte, dedicata agli ETF, dedichiamo ampio spazio ad un particolare ETF ad elevata cedola annuale che permette di investire con un unico strumento nei titoli azionari a maggiore dividendo di tutto il mondo. La settimana appena conclusa ha fatto registrare nuovi massimi storici per i mercati azionari americani, con l' indice S&P500 che ha chiuso la settimana a 2.110,30 punti, portando il progresso a +14,92% negli ultimi 12 mesi e +2,5% da inizio anno. In questo contesto, i nostri portafogli hanno evidenziato ulteriori progressi, accompagnati da numerosi dividendi incassati nelle ultime sedute. In particolare, Top Analisti, il nostro portafoglio che raggruppa in un unico modello le migliori raccomandazioni di un pannello di oltre 25 analisti e broker internazionali, ha registrato nella settimana quattro nuovi dividendi in entrata, che hanno portato ad un incremento della liquidità disponibile in cassa. Nonostante i livelli piuttosto elevati raggiunti dagli indici azionari continuiamo ad identificare singole società che presentano ancora quotazioni a sconto e dividendi in costante crescita per gli azionisti. Su queste basi, approfittiamo oggi delle forti plusvalenze realizzate su alcuni dei titoli presenti attualmente in portafoglio per vendere e consolidare parte degli utili maturati. In particolare, vendiamo in data di oggi 150 azioni pari a metà della nostra partecipazione su Target Corp, quotata sul Nyse con simbolo TGT e codice Isin US87612E1064. Raccomandata ai nostri lettori per la prima volta nel report del 17 luglio 2012, questa importante catena di supermercati Usa, ha messo a segno una crescita del titolo in borsa pari a +27,4%, a cui si sommano i dividendi trimestrali incassati fino ad oggi...

Leggi tutto...
Dividendo 8,2% e target a 6 mesi +14.1% - Nuovo portafoglio di Trading Avanzato
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 19 febbraio @ 03:16:16 EST
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana stabile per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, con quotazioni invariate da giovedì scorso e un nuovo dividendo lordo di 1.021,49 dollari incassato con valuta 17/2. Si tratta della quinta settimana consecutiva con il segno positivo. Considerato il buon momento di breve termine del modello manteniamo tutte le posizioni in portafoglio fino a giovedì prossimo. Nel frattempo, stiamo monitorando due nuove società ad elevato potenziale di crescita, al centro dell'attenzione degli analisti in queste ultime settimane, che potrebbero entrare nel portafoglio nel corso delle prossime edizioni. Grazie ai rialzi di queste settimane, il dividendo medio del modello è pari all' 8,2% annuo, in leggera diminuzione dall '8,5% di giovedì scorso. In aggiunta al dividendo, il portafoglio presenta un target medio di crescita pari a +14,1% per i prossimi 6-12 mesi. Vediamo ora nel dettaglio l'analisi della composizione del portafoglio di Trading Avanzato per oggi e valido fino a giovedì prossimo.

Titoli caldi: ConocoPhillips, quotato sul Nyse, con il simbolo COP è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi (terzo titolo nella tabella sopra). Fondata nel 1917 ed oltre 19.000 dipendenti, la società è una delle maggiori compagnie petrolifere del mondo. Una dei principali punti di forza di questa azienda è la sua capacità di raffinazione del petrolio, con attività in oltre 30 paesi e impianti situati  negli Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Irlanda e Malesia. La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con aumenti del dividendo per 14 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 4,3% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 60%. Il titolo si conferma in portafoglio anche per questa settimana.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Dividendo 9,7% - Dieci titoli ad elevato rendimento a cedola trimestrale
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 17 febbraio @ 01:12:31 EST
Report di primo livello

Top Dividend - Dieci titoli ad elevato dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Dieci titoli con dividendo medio al 9,7% annuo, con un range oscillante tra il 15,7% del titolo a maggiore dividendo e il 5,4% del titolo con il minore dividendo. Nel report di oggi presentiamo ai lettori il nuovo aggiornamento mensile del nostro popolare portafoglio Top Dividend, composto costantemente dai dieci titoli Usa a cedola trimestrale e mensile con i dividendi più elevati, selezionati con particolari criteri di ricerca e revisione mensile dei titoli. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da nuovi massimi storici per i mercati azionari Usa, con l'indice S&P500 che ha chiuso venerdì scorso a 2.096,99 punti, in rialzo di +2,1% nelle ultime cinque sedute e di +1,85% da inizio anno, annullando le perdite di gennaio e tornando in positivo per il 2015. I buoni risultati sono stati ulteriormente rafforzati dal contestuale rafforzamento del dollaro, con un cambio attestato poco sopra 1,14 nei confronti dell'euro. In questo contesto di quotazioni borsistiche più elevate, continuiamo a rimanere focalizzati sui fondamentali, ricercando per i nostri portafogli singole aziende sottovalutate che presentano dividendi stabili e multipli a sconto, potenzialmente in grado di generare risultati superiori con qualsiasi andamento di mercato. Con i mercati azionari attestati sui massimi, i dividendi acquisiscono maggiore importanza nella determinazione della performance complessiva. Analizziamo ad esempio i dieci titoli che compongono il nuovo portafoglio Top Dividend in vigore da oggi e valido fino al 17 marzo prossimo: come si evidenzia dalla tabella pubblicata a fine report, il dividendo medio atteso dai dieci titoli selezionati è pari al 9,7% annuo a cui si aggiunge un target potenziale fissato dai principali broker e analisti pari a +3,7% per i prossimi 6-12 mesi...

Leggi tutto...
Target +16,2% e +3,6% di rialzo da giovedì scorso per il portafoglio di Trading
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 12 febbraio @ 02:50:03 EST
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Quarta settimana consecutiva di forte progressi per il nostro portafoglio di Trading Avanzato che segna un rialzo di +3,6% da giovedì scorso, contro un progresso di +1,3% per l'indice S&P500. Il modello continua a beneficiare nel breve termine dei buoni incrementi messi a segno dai titoli energetici che abbiamo selezionato. Grazie ai rialzi di queste settimane, il potenziale di crescita per i prossimi 6-12 mesi si è ridotto, passando dal +20,6% della scorsa settimana a +16,2% di oggi (vedi tabella sopra colonna Potenziale% 6-12 mesi), a cui si aggiunge il ricco dividendo medio pari all'8,5% annuo. Il potenziale di crescita riporta la media delle stime fissata dai principali analisti e broker che seguono ciascun titolo. Vediamo ora nel dettaglio l'analisi della composizione del portafoglio di Trading Avanzato per oggi e valido fino a giovedì prossimo.

Titoli caldi: ConocoPhillips, quotato sul Nyse, con il simbolo COP è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi (terzo titolo nella tabella sopra). Fondata nel 1917 ed oltre 19.000 dipendenti, la società è una delle maggiori compagnie petrolifere del mondo. Una dei principali punti di forza di questa azienda è la sua capacità di raffinazione del petrolio, con attività in oltre 30 paesi e impianti situati  negli Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Irlanda e Malesia. La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con aumenti del dividendo per 14 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 4,3% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 60%.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Aggiornamento Indice Di Fiducia Sugli Investimenti In Innovazione Tecnologica
Autore: Paolo Gila | Giovedì, 12 febbraio @ 02:43:44 EST
Indice IFIIT

La propensione della base imprenditoriale ad investire in strumenti e soluzioni legate all’innovazione tecnologica comincia a mostrare segnali di ripresa. Anche se debolmente, l’Indice Ifiit torna a risalire e raggiunge quota 33,60 punti rispetto ai 32,80 del mese precedente. Si tratta di uno scatto morbido, ma abbastanza significativo dopo un anno piuttosto inconcludente. La base produttiva concorda sulla possibilità che l’economia europea e nazionale possa trovarsi alla vigilia di una ripresa grazie all’avvio di un nuovo ciclo, anche se il quadro internazionale permane incerto soprattutto per questioni geo-politiche...

Leggi tutto...
 
Language

English Italian
Sondaggio
Investo maggiormente su:

Azioni a dividendo
Azioni a crescita
Fondi investimento
ETF
Obbligazioni
Immobili
Materie prime
Oro
Valute



Risultati
Cerca nelle notizie


  Add to Google    
 
 Preleva le news di consulenza finanziaria indipendente