Strategy Investor
 Login - Registrati  03/08/2015 8:34:15 GMT+1 
Translate!
Menu
 Home page

 I nostri servizi
 Livello uno gratuito
 Livello due 19,99€
 Livello tre VIP
 Manuale operativo
 News dai mercati
 Ultime notizie
 Archivio notizie
 Cerca nelle notizie
 Area servizi
 Siti partner
 Cambiavalute online
 La mia area riservata
 Area contatti
 Scrivi articolo
 Scrivi ai consulenti
 Ingresso livello 2
 Help desk online
 Community
 
iscrizioneiscrizione

Acquistiamo gli stessi titoli dei grandi Analisti - monitoraggio performance

Warren Buffet
21,4% per 53,1 anni consecutivi
Fidelity Magellan
16,2% per 51,7 anni consecutivi
Mutual Shares
12,6% per 65,6 anni consecutivi
Templeton Growth 
12,5% per 60,2 anni consecutivi
01/01/1962 - 15/01/2015
02/05/1963 - 12/01/2015
01/07/1949 - 12/01/2015
29/11/1954 - 12/01/2015
+2.958.273%
Pioneer Fund
11,9% per 86,8 anni consecutivi
Fidelity Fund
10,0% per 84,8 anni consecutivi
Putnam Investors
9,2% per 89,2 anni consecutivi
Mfs Massachusetts
9,1% per 90,6 anni consecutivi
01/03/1928 - 30/11/2014
30/04/1930 - 12/01/2015
01/12/1925 - 12/01/2015
15/07/1924 - 12/01/2015
Ogni settimana il nostro report di secondo livello monitorizza i titoli consigliati dai migliori gestori e analisti di consulenza finanziaria indipendente. Le performance sopraelencate in dollari usa rappresentano una selezione del campione e sono riportate in base ai dati comunicati dagli analisti tramite i loro reports periodici - I maggiori analisti, fondi ed ETF vengono monitorati costantemente e i nostri portafogli si ispirano a questi modelli.

Sei società internazionali sottovalutate ad elevato potenziale di crescita
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 30 luglio @ 01:40:18 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana in leggero progresso per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, con un forte rimbalzo registrato ieri dai titoli energetici contenuti nel modello. Continuiamo a mantenere una visione positiva di medio lungo periodo per le società del settore energetico, eccessivamente penalizzate dalle recenti flessioni del prezzo del petrolio, attestato ora a 48 dollari al barile, contro circa 100 dollari di un anno fa. Su queste basi, il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello si attesta a +19,6% nella rilevazione odierna (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3% annuo, per un totale di incremento stimato pari +22,6%. Come si evidenzia, i valori di target per il portafoglio sono calcolati sulle basi delle valutazioni medie di 15 analisti (vedi colonna No. Analisti).

Titoli caldi: Schlumberger Limited, quotato sul Nyse con simbolo SLB, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Fondata nel 1926 ed oltre 120.000 dipendenti, la società fornisce tecnologie, gestione dei progetti integrati, e soluzioni informatiche per l'esplorazione e produzione di petrolio e gas per le industrie di tutto il mondo. Secondo gli analisti, questa società presenta elevati potenziali di crescita nel medio termine ed offre una certa protezione al ribasso in un mercato del petrolio in calo. Alle attuali quotazioni, i 28 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,6) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +23,1% e un dividendo pari al 2,6% annuo.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Performance record in borsa e dividendi in crescita dal 1972 ad oggi
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 28 luglio @ 02:16:37 EDT
Report di primo livello

 
  clicca sul grafico per ingrandire
Approfittando dei prezzi bassi e della liquidità disponibile derivante dagli ultimi dividendi incassati, nel report di oggi aumentiamo la nostra esposizione su una importante società multinazionale, leader assoluto di mercato nel suo settore di riferimento, che presenta attualmente fondamentali a sconto e buoni potenziali di crescita per i prossimi anni. Si tratta di una delle aziende maggiormente capitalizzate a Wall Street, con un lungo track record di performance e ben 42 anni di crescite dei dividendi. Prosegue la fase di incertezza sui principali mercati azionari internazionali, sulla scia del forte ribasso registrato ieri in Cina e dei cali delle materie prime, con l'indice Thomson Reuters CRB commodities sceso al livello più basso degli ultimi sei anni. In questo contesto, l'indice S&P500, ha segnato ieri il minimo delle ultime due settimane, con gli investitori che stanno analizzando i risultati trimestrali delle grandi aziende, relative al secondo trimestre 2015, per ottenere un quadro più chiaro della situazione economica. A venerdì scorso oltre un migliaio di società, tra le quali 186 aziende delle 500 che compongono l'indice S&P500, hanno già diffuso i dati, da cui traspare un certo rallentamento della crescita, con un numero più ristretto di società che hanno battuto le stime degli analisti in termini di ricavi. Complessivamente, i fatturati sono cresciuti di +0,9% rispetto al periodo precedente, con un migliore andamento per gli utili, saliti di +3,6%. Su queste basi, la migliore performance settimanale per i nostri portafogli spetta ad una importante società assicurativa oggetto dell'analisi di martedì scorso, in crescita del 2,2% in sole cinque sedute, a fronte di una flessione del 2,2% da parte dell'indice S&P500. In questo contesto, numerose società presenti nel portafoglio Top Analisti stanno ottenendo nelle ultime settimane rating positivi da parte degli analisti. In particolare, 15 delle 65 società che compongono attualmente il nostro modello presentano attualmente un giudizio di quattro stelle da parte di Morningstar, con buoni potenziali di apprezzamento nel medio termine. Continuiamo...

Leggi tutto...
Schlumberger - Target +22,6% - Un leader a sconto nel settore petrolifero
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 23 luglio @ 02:56:13 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana stabile per i principali listini azionari internazionali, in attesa dei risultati relativi al secondo trimestre, pubblicati in questi giorni da parte delle grandi multinazionali. Complessivamente, a ieri 103 aziende delle 500 appartenenti all'indice S&P500, pari al 36% della capitalizzazione totale di mercato dell'indice, hanno già comunicato i dati ed hanno riportato utili in crescita di + 3% e ricavi di + 1,2%, con il 70% che ha battuto le stime degli analisti. In questo contesto moderatamente positivo manteniamo invariato il nostro portafoglio di Trading Avanzato per la settimana. Il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello si attesta a +22,4% nella rilevazione odierna (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3,1% annuo, per un totale di incremento stimato pari +25,5%. Come si evidenzia, i valori di target per il portafoglio sono calcolati sulle basi delle valutazioni medie di 15 analisti (vedi colonna No. Analisti).

Titoli caldi: Schlumberger Limited, quotato sul Nyse con simbolo SLB, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Fondata nel 1926 ed oltre 120.000 dipendenti, la società fornisce tecnologie, gestione dei progetti integrati, e soluzioni informatiche per l'esplorazione e produzione di petrolio e gas per le industrie di tutto il mondo. Secondo gli analisti, questa società presenta elevati potenziali di crescita nel medio termine ed offre una certa protezione al ribasso in un mercato del petrolio in calo. Alle attuali quotazioni, i 28 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,6) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +22,6% e un dividendo pari al 2,3% annuo.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
23 anni di aumenti del dividendo e +977% in borsa dal 1993
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 21 luglio @ 00:21:06 EDT
Report di primo livello

23 anni di crescite del dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Nuovo BUY - 23 anni di aumenti del dividendo e +977% in borsa dal 1993. Questa nuova società quotata a Wall Street è uno di quei titoli che non dovrebbe mancare in ogni portafoglio diversificato che punti a performance superiori nel lungo periodo e alla costituzione di rendite trimestrali crescenti negli anni. Nella seconda parte del report, dedicata al portafoglio ETF Italia, dedichiamo ampio spazio ad un nuovo ETF obbligazionario a breve termine e cedola mensile, con un elevato rendimento pari al 5% annuo. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata dal forte rialzo registrato dal dollaro Usa dopo la conferma da parte della presidente della Fed, Janet Yellen di un possibile incremento dei tassi entro l'anno. Parlando al congresso americano, la Yellen ha dichiarato: "Se l’economia si sviluppa come ci aspettiamo, le condizioni economiche probabilmente renderanno possibile quest’anno un rialzo dei tassi ed una normalizzazione della nostra politica monetaria." Su queste basi, il cambio del dollaro si è rafforzato fino a quota 1,08 nei confronti dell'euro con un contestuale recupero dei principali listini azionari. In questo contesto, il nostro portafoglio Top Analisti ha fatto segnare i nuovi massimi degli ultimi mesi, con diversi titoli che hanno messo a segno consistenti rialzi. Complessivamente, 12 titoli evidenziano progressi superiori al 2% da martedì scorso. Tra questi, spicca Microsoft, quotato sul Nasdaq con simbolo MSFT con una crescita di +4,5% in sole cinque sedute, portando il guadagno a +88,23% dalla data della nostra raccomandazione. Nonostante il buon risultato ottenuto, manteniamo Microsoft in portafoglio, con un rating BUY (2,5) da parte dei 30 analisti che seguono attualmente la società e un dividendo pari al 2,7% annuo, in costante crescita negli ultimi 13 anni. Dopo gli ultimi incrementi, il rendimento da dividendo sul nostro prezzo medio di carico di 24.77 dollari (yield on cost) è ora pari al 5% annuo, confermando Microsoft come...

Leggi tutto...
Target a 12 mesi +25,3% - Sei società con elevati potenziali di crescita
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 16 luglio @ 02:37:38 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana in crescita per il nostro portafoglio di Trading Avanzato, sulla scia del rimbalzo dei listini azionari, dopo l'accordo per il rifinanziamento della Grecia in cambio di importanti riforme, approvate questa notte dal Parlamento ellenico. In questo contesto, ha beneficiato anche il dollaro, salito a 1,0920 nei confronti dell'euro, grazie anche alle dichiarazioni del presidente della Fed Yellen che ha confermato un rialzo dei tassi Usa entro l'anno. Il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello si incrementa a +25,3% nella rilevazione odierna (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3% annuo, per un totale di incremento stimato pari +28,3%. Come si evidenzia, i valori di target per il portafoglio sono calcolati sulle basi delle valutazioni di 15 analisti (vedi colonna No. Analisti).

Titoli caldi: Union Pacific Corp, quotato sul Nyse con simbolo UNP, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Dal 2 gennaio 1980 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record in borsa, con un rialzo di +2842%, contro +1642% dell'indice S&P500 nello stesso periodo. Fondata nel 1862 ed oltre 48.000 dipendenti, la società opera nel settore dei trasporti merci su rotaia, con un fatturato annuo pari a 24 miliardi di dollari. In particolare la società gestisce una rete ferroviaria di oltre 51.000 chilometri negli Stati Uniti e trasporta prodotti agricoli, cereali, derivati ​​da cereali, prodotti alimentari, bevande, autoveicoli, componenti automobilistici, prodotti chimici, materie plastiche, petrolio greggio, gas liquefatto, concimi, carbone, prodotti da costruzione, minerali, beni di consumo, metalli, legname, carta e altri prodotti vari. Secondo gli analisti, questa società presenta buoni potenziali di crescita nel medio termine. Alle attuali quotazioni, i 18 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,3) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +21% a cui si aggiunge un dividendo pari al 2,3% annuo, aumentato del 19,7% annuo negli ultimi 9 anni.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Nuovo BUY - Performance record +19,4% annuo dal 1957 ad oggi
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 14 luglio @ 00:14:15 EDT
Report di primo livello

 Prospetto rendite mensili di portafoglio
  clicca sul grafico per ingrandire
Performance +19,4% annuo dal 1957 ad oggi e 45 anni consecutivi di crescite del dividendo - Nel report di oggi dedichiamo ampio spazio ad un nuovo titolo ad elevato potenziale di crescita e quotazioni a sconto, presente nella classifica dei titoli più performanti a Wall Street degli ultimi 50 anni. Nella seconda parte, dedicata al portafoglio ETF, aumentiamo oggi l'esposizione su un particolare fondo azionario a cedola trimestrale, che raggruppa in un unico portafoglio le società europee con il dividendo più elevato. Le ultime settimane hanno fatto segnare nuovi record in termini di dividendi per i nostri portafogli. In particolare, per il modello Top Analisti, nel mese di giugno appena trascorso, abbiamo incassato un totale di 28 cedole, per un ammontare complessivo lordo di 4.154 dollari, con un incremento di +10,4% rispetto allo stesso mese del 2014, portando il totale dei dividendi percepiti negli ultimi 12 mesi a 45.763 dollari, confermando la tendenza di crescita della rendita passiva generata dal nostro portafoglio, indipendentemente dalle turbolenze registrate dai mercati azionari negli ultimi mesi a causa della crisi greca. Dopo questo incremento, il nostro rendimento sui prezzi di carico (yield on cost) sale ora al 6,62% annuo. Storicamente, i dividendi rappresentano una parte significativa della performance complessiva dei mercati azionari e costituiscono l'unica fonte di entrate regolari per gli azionisti. Le 28 cedole incassate a giugno rappresentano più di una entrata al giorno per ciascun giorno lavorativo del mese. Dopo gli ultimi investimenti delle scorse settimane, rimangono disponibili in cassa 2.557 dollari, che reinvestiamo oggi in un nuovo titolo ad elevato dividendo che dovrebbe generare ulteriori 196 dollari annui di entrate aggiuntive. Secondo le nostre valutazioni...

Leggi tutto...
Aggiornamento Indice Di Fiducia Sugli Investimenti In Innovazione Tecnologica
Autore: Paolo Gila | Lunedì, 13 luglio @ 11:46:19 EDT
Indice IFIIT

In leggera risalita l’Indice Ifiit, che si porta a 34,80 punti dai 34,30 del mese precedente, mentre nel mese di maggio registrava 34,60 punti. Il trend di fondo resta improntato ad un recupero, anche se molto lento e spezzato a tratti. La platea degli imprenditori resta ancora sostanzialmente divisa. Accanto a grandi e medie aziende che sono esportatrici e che puntano ad un allargamento dell’azione sui mercati esteri, altre aziende, generalmente di dimensioni inferiori (piccole e micro-imprese) fanno fatica a convivere con un mercato interno ancora poco dinamico. I settori più propensi ad investire in innovazione tecnologica sono il meccanico, il fashion, i trasporti, la sicurezza, l’energetico e le comunicazioni...

Leggi tutto...
STRONG BUY dagli analisti - Incrementare le posizioni sul comparto energetico
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 09 luglio @ 03:21:25 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana debole per i principali listini azionari internazionali, in attesa delle possibili evoluzioni della crisi in Grecia. In questo contesto, il nostro portafoglio di Trading Avanzato ha registrato flessioni più contenute, considerando i fondamentali a sconto e i potenziali di crescita elevati (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi") delle sei aziende che compongono il modello. Per la prima volta dopo diversi mesi il nostro indicatore che misura il rating del mercato azionario Usa ha segnato ieri un valore di 75 punti, confermando un livello meno sopravvalutato e più interessante per iniziare nuove posizioni. In particolare, nella giornata di ieri, il popolare analista Jim Cramer ha suggerito di sfruttare ogni debolezza per comprare. In aggiunta, numerosi analisti concordano sulle prospettive dei titoli energetici, penalizzati dai cali del prezzo del petrolio. Secondo Jonathan Waghorn, gestore del Guinness Atkinson Global Energy Fund, le società energetiche Usa quotano attualmente a valori minimi rispetto al mercato, con una valutazione media di 0,6 volte rispetto all'indice S&P500. Questo è accaduto solamente due volte negli ultimi 50 anni, nel 1986 e nel 1998. In queste due occasioni i valori dei titoli energetici avevano segnato comunque valori superiori ad oggi, con una valutazione di 0,9 volte rispetto all'indice S&P 500. Attualmente, metà del nostro portafoglio è investito su titoli del comparto energetico.

Titoli caldi: Union Pacific Corp, quotato sul Nyse con simbolo UNP, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Dal 2 gennaio 1980 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record in borsa, con un rialzo di +2842%, contro +1642% dell'indice S&P500 nello stesso periodo. Fondata nel 1862 ed oltre 48.000 dipendenti, la società opera nel settore dei trasporti merci su rotaia, con un fatturato annuo pari a 24 miliardi di dollari. In particolare la società gestisce una rete ferroviaria di oltre 51.000 chilometri negli Stati Uniti e trasporta prodotti agricoli, cereali, derivati ​​da cereali, prodotti alimentari, bevande, autoveicoli, componenti automobilistici, prodotti chimici, materie plastiche, petrolio greggio, gas liquefatto, concimi, carbone, prodotti da costruzione, minerali, beni di consumo, metalli, legname, carta e altri prodotti vari. Secondo gli analisti, questa società presenta buoni potenziali di crescita nel medio termine. Alle attuali quotazioni, i 18 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,3) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +23,3% a cui si aggiunge un dividendo pari al 2,3% annuo, aumentato del 19,7% annuo negli ultimi 9 anni.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Dividendo 8,6% annuo - Dieci titoli ad elevato rendimento a cedola trimestrale
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 07 luglio @ 00:45:31 EDT
Report di primo livello

Dividendo 8,6% - Dieci titoli ad elevato dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Dieci titoli con dividendo medio all' 8,6% annuo, con un range oscillante tra il 13,5% del titolo a maggiore dividendo e il 5,1% del titolo con il minore dividendo. Nel report di oggi presentiamo ai lettori il nuovo aggiornamento mensile del nostro popolare portafoglio Top Dividend, composto dai dieci titoli Usa a cedola trimestrale e mensile con i dividendi più elevati, selezionati con particolari criteri di ricerca e revisione dei titoli. La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un deciso incremento della volatilità, ulteriormente amplificata ieri dopo la vittoria del NO al referendum greco. Mentre i mercati azionari europei hanno evidenziato ribassi più diffusi, i principali indici azionari americani hanno tenuto, con una modesta flessione dell'indice S&P500, che ha chiuso ieri a 2068,76 punti, in ribasso dello 0,39%, parzialmente recuperato dal contestuale recupero del dollaro, attestato a 1,1056 nei confronti dell'euro. Dopo l'aggiornamento di martedì scorso, che includeva una dettagliata analisi dei due portafogli Top Analisti ed ETF Italia, l'edizione odierna è interamente dedicata al nostro portafoglio Top Dividend, il popolare modello che si compone dei dieci titoli quotati a Wall Street con il maggiore dividendo. Questo portafoglio è un potente strumento che permette di beneficiare di una elevata rendita passiva, con oltre 40 incassi annui derivanti da dividendi, abbinata a potenziali capital gain di medio termine. Questo particolare modello è uno dei tre portafogli internazionali inclusi nel servizio online di Secondo Livello e viene elaborato utilizzando un sofisticato sistema di ricerca in grado di identificare ogni mese un ristretto gruppo di dieci società caratterizzate da dividendi periodici attestati ai massimi livelli e fondamentali a sconto rispetto al mercato. La recente debolezza dei mercati azionari ed obbligazionari a causa della crisi in Grecia, ha portato il rendimento del nostro portafoglio all' 8,6%, con un incremento di un punto percentuale negli ultimi due mesi. Grazie ai recenti storni, per la prima volta nel corso del 2015 il target potenziale per i prossimi 6-12 mesi assegnato dai principali analisti internazionali ai titoli che compongono il portafoglio Top Dividend supera il 30%, attestandosi a +33,8% includendo i dividendi. Storicamente...

Leggi tutto...
Target a 12 mesi +23,4% - Sei società leader a sconto con rating BUY analisti
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 02 luglio @ 00:20:05 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Settimana ricca di notizie per il nostro portafoglio di Trading Avanzato. In primo luogo, nella giornata di martedì 30 giugno scorso, abbiamo assistito allo Spin Off di una delle sei società che compongono il nostro modello. Si tratta della farmaceutica Baxter, quotata sul Nyse con simbolo BAX. La società ha deciso di separare il business biofarmaceutico creando una nuova società, denominata Baxalta, quotata da ieri sul Nyse con simbolo BXLT. In qualità di azionisti Baxter, abbiamo ricevuto una nuova azione Baxalta ogni vecchia azione Baxter posseduta. La tabella sopra riporta ancora i valori relativi a Baxter e contiamo di aggiornare il tabulato già a partire dalla prossima edizione. In secondo luogo, la fase di maggiore volatilità sui principali mercati azionari internazionali, condizionati dalla situazione in Grecia, ha fatto lievitare i target di portafoglio da parte dei grandi analisti internazionali. Il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello passa dal +16,9% della scorsa settimana a +20,2% nella rilevazione odierna (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3,2% annuo, per un totale di incremento stimato pari +23,4%. Per una maggiore precisione nella consultazione, abbiamo riportato in tabella il totale degli analisti monitorati (vedi colonna No. Analisti). Come si evidenzia, i valori di target per il portafoglio sono calcolati sulle basi delle valutazioni di 17 analisti.

Titoli caldi: Union Pacific Corp, quotato sul Nyse con simbolo UNP, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Dal 2 gennaio 1980 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record in borsa, con un rialzo di +3006%, contro +1739% dell'indice S&P500 nello stesso periodo. Fondata nel 1862 ed oltre 48.000 dipendenti, la società opera nel settore dei trasporti merci su rotaia, con un fatturato annuo pari a 24 miliardi di dollari. In particolare la società gestisce una rete ferroviaria di oltre 51.000 chilometri negli Stati Uniti e trasporta prodotti agricoli, cereali, derivati ​​da cereali, prodotti alimentari, bevande, autoveicoli, componenti automobilistici, prodotti chimici, materie plastiche, petrolio greggio, gas liquefatto, concimi, carbone, prodotti da costruzione, minerali, beni di consumo, metalli, legname, carta e altri prodotti vari. Secondo gli analisti, questa società presenta buoni potenziali di crescita nel medio termine. Alle attuali quotazioni, i 18 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,4) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +25% a cui si aggiunge un dividendo pari al 2,3% annuo, aumentato del 19,7% annuo negli ultimi 9 anni.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Tre società leader con oltre 50 anni di crescite dei dividendi
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 30 giugno @ 00:36:40 EDT
Report di primo livello

 Dividend Discount Model
  clicca sul grafico per ingrandire
Tre società ad elevato potenziale con oltre 50 anni consecutivi di crescite dei dividendi. Nel report di oggi, analizziamo nel dettaglio tre importanti aziende multinazionali al centro dell'attenzione dei grandi analisti internazionali, caratterizzate da quotazioni a sconto e lunghi track record di crescite degli utili e dei dividendi. Nella seconda parte, dedicata al portafoglio ETF, riconfermiamo nel modello un nuovo fondo obbligazionario a breve termine ed elevata cedola mensile. Le ultime giornate di borsa sono state caratterizzate da un veloce incremento della volatilità, di pari passo alle notizie provenienti dalla Grecia, dopo l'annuncio di un referendum per domenica prossima e la contestale interruzione delle trattative con gli altri partner europei. Questa situazione di maggiore incertezza sui mercati è destinata con molta probabilità a continuare ancora per le prossime sedute, fino ad un chiarimento della congiuntura ed eventuale ripresa dei negoziati. In questo contesto, diverse società presenti da tempo nei nostri portafogli stanno nuovamente evidenziando quotazioni più interessanti, dopo diversi mesi di prezzi attestati vicino ai massimi storici. In particolare, ben 16 titoli dei 60 che compongono il nostro portafoglio Top Analisti hanno ottenuto in questi giorni dagli analisti di Morningstar un giudizio di quattro stelle, confermando potenziali di crescite superiori al mercato nel medio termine. Come abbiamo già evidenziato nel corso dei report precedenti, confermiamo la nostra strategia mirata all'incremento delle rendite passive generate dai nostri portafogli, mediante la selezione di un ristretto numero di aziende caratterizzate da business solidi e consolidati, con utili e dividendi in costante aumento, in grado di generare ricavi crescenti indipendentemente dall'andamento di breve termine dei mercati azionari. Grazie al costante reinvestimento dei dividendi, le nostre rendite sono cresciute costantemente ogni anno dal 2010 ad oggi. Dopo soli 5 anni il rendimento medio generato dal portafoglio Top Analisti è salito ora al 6,5% annuo, sui nostri prezzi medi di carico (yield on cost). In base a queste considerazioni...

Leggi tutto...
Union Pacific - Target a 12 mesi +22,3% e STRONG BUY dai grandi analisti
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 25 giugno @ 03:02:27 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Prosegue la fase di maggiore volatilità sui principali mercati azionari internazionali, condizionati dalla situazione in Grecia e dalle incertezze su possibili rialzi dei tassi negli Stati Uniti. In questo scenario, il nostro portafoglio di Trading Avanzato ha chiuso la settimana sui valori di giovedì scorso e ha visto riconfermati in questi ultimi giorni i giudizi positivi da parte dei grandi analisti internazionali. Il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello si attesta a +16,9% dai livelli attuali (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3,2% annuo, per un totale di incremento stimato pari +20,1%. Per una maggiore precisione nella consultazione, a partire dalla data odierna riportiamo in tabella una colonna aggiuntiva con il totale degli analisti monitorati (colonna No. Analisti). Come si evidenzia, i valori di target per il portafoglio sono calcolati sulle basi delle valutazioni di 17 analisti.

Titoli caldi: Union Pacific Corp, quotato sul Nyse con simbolo UNP, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Dal 2 gennaio 1980 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record in borsa, con un rialzo di +3006%, contro +1739% dell'indice S&P500 nello stesso periodo. Fondata nel 1862 ed oltre 48.000 dipendenti, la società opera nel settore dei trasporti merci su rotaia, con un fatturato annuo pari a 24 miliardi di dollari. In particolare la società gestisce una rete ferroviaria di oltre 51.000 chilometri negli Stati Uniti e trasporta prodotti agricoli, cereali, derivati ​​da cereali, prodotti alimentari, bevande, autoveicoli, componenti automobilistici, prodotti chimici, materie plastiche, petrolio greggio, gas liquefatto, concimi, carbone, prodotti da costruzione, minerali, beni di consumo, metalli, legname, carta e altri prodotti vari. Secondo gli analisti, questa società presenta buoni potenziali di crescita nel medio termine. Alle attuali quotazioni, i 18 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,4) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +22,3% a cui si aggiunge un dividendo pari al 2,2% annuo, aumentato del 19,7% annuo negli ultimi 9 anni.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Performance record e raddoppio del dividendo ogni 6 anni dal 1962 a oggi
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 23 giugno @ 01:25:57 EDT
Report di primo livello

43 anni consecutivi di crescite del dividendo 
  clicca sul grafico per ingrandire
Performance record in borsa e raddoppio del dividendo ogni 6 anni dal 1962 ad oggi. Nonostante i forti guadagni dalla nostra prima raccomandazione questa società leader, operante nel settore della salute, mantiene intatte le sue potenzialità di crescita per i prossimi anni. Nella seconda parte del report, dedicata al portafoglio ETF dedichiamo ampio spazio ad un particolare fondo ad elevata cedola trimestrale che ci permette di investire nelle 25 migliori Master Limited Partnership nel settore petrolifero per entità del dividendo quotate a Wall Street. Prosegue con successo la nostra strategia mirata all' incremento dei flussi di dividendi per i portafogli, con l'obiettivo di produrre redditi stabili in tutti i mesi dell'anno, indipendentemente dall’andamento di breve termine dei mercati azionari. In particolare, per il modello Top Analisti, nel mese di maggio abbiamo incassato un totale di 18 cedole, per un ammontare complessivo lordo di 3.026 dollari, con un incremento di 538 dollari (+21,6%) rispetto allo stesso mese del 2014, portando il totale dei dividendi percepiti negli ultimi 12 mesi a 45.372 dollari, confermando la tendenza di crescita della rendita passiva generata dal nostro portafoglio. Dopo questo incremento, il nostro rendimento sui prezzi di carico (yield on cost) si attesta ora al 6,56% annuo...

Leggi tutto...
Target a 12 mesi +20,3% - Sei società internazionali ad elevato potenziale
Autore: London Market Research Ltd | Giovedì, 18 giugno @ 02:09:57 EDT
Ultime Notizie

1

Come ogni settimana alleghiamo il nuovo portafoglio di Trading Avanzato, riservato agli iscritti di Terzo Livello che usufruiscono della nostra assistenza personalizzata.

Le dichiarazioni della Banca Centrale Usa di ieri sui tassi di interesse hanno rasserenato i mercati. Nella conferenza stampa di chiusura della riunione, la presidente Yellen ha spiegato che fattori transitori hanno pesato sull’economia americana, ma la Fed vuole vedere ulteriori e più decisi segnali di miglioramento prima di un aumento dei tassi. Per questo, le decisioni saranno dipendenti dai dati macroeconomici e i tassi potrebbero rimanere al di sotto dei livelli normali per un periodo prolungato. Il nostro portafoglio ha ottenuto in questi giorni un ulteriore miglioramento dei giudizi degli analisti. Il nuovo target a 6-12 mesi fissato dagli analisti per i sei titoli del nostro modello passa a +17,1% dai livelli attuali (vedi tabella sopra "Potenziale% 6-12 mesi"), a cui si aggiunge un dividendo medio del 3,2% annuo, per un totale di incremento stimato pari +20,3%.

Titoli caldi: Union Pacific Corp, quotato sul Nyse con simbolo UNP, è uno dei sei titoli che compongono il portafoglio di oggi. Dal 2 gennaio 1980 ad oggi il titolo ha messo a segno performance record in borsa, con un rialzo di +3006%, contro +1739% dell'indice S&P500 nello stesso periodo. Fondata nel 1862 ed oltre 48.000 dipendenti, la società opera nel settore dei trasporti merci su rotaia, con un fatturato annuo pari a 24 miliardi di dollari. In particolare la società gestisce una rete ferroviaria di oltre 51.000 chilometri negli Stati Uniti e trasporta prodotti agricoli, cereali, derivati ​​da cereali, prodotti alimentari, bevande, autoveicoli, componenti automobilistici, prodotti chimici, materie plastiche, petrolio greggio, gas liquefatto, concimi, carbone, prodotti da costruzione, minerali, beni di consumo, metalli, legname, carta e altri prodotti vari. Secondo gli analisti, questa società presenta buoni potenziali di crescita nel medio termine. Alle attuali quotazioni, i 26 analisti e broker che seguono la società attribuiscono al titolo un rating BUY (1,4) in una scala da 1 a 5, con un target a sei mesi pari a +21,7% e un dividendo pari al 2,2% annuo, aumentato del 19,7% annuo negli ultimi 9 anni.

Il portafoglio di Trading Avanzato è attualmente il nostro modello che ha ottenuto negli ultimi anni le performance più elevate...

Leggi tutto...
Nuovo BUY - Dividendo 6% a cedola mensile nel settore salute
Autore: London Market Research Ltd | Martedì, 16 giugno @ 01:12:02 EDT
Report di primo livello

 
  clicca sul grafico per ingrandire
Dividendo 6% annuo a cedola mensile e 13 anni consecutivi di crescite del dividendo. Nel report di oggi dedichiamo ampio spazio ad una nuova società ad elevato dividendo, specializzata nel settore strategico della salute. Nella seconda parte, riservata al portafoglio ETF, analizziamo nel dettaglio un fondo immobiliare quotato a Milano, con oltre 70 immobili di prestigio a rendita, e un ricco dividendo attestato al 4,6% annuo. Approfittando della debolezza di questi ultimi giorni, prosegue la nostra strategia mirata all'incremento delle rendite passive generate dai nostri portafogli, mediante la selezione di un ristretto numero di aziende caratterizzate da business solidi e consolidati, con utili e dividendi in costante aumento, in grado di generare ricavi crescenti indipendentemente dall'andamento di breve termine dei mercati azionari. In particolare, grazie alla elevata cedola mensile, il nuovo titolo che inseriamo oggi nel modello Top Analisti produrrà entrate aggiuntive per circa 280 dollari annui, che si aggiungono alle altre 240 cedole annue che caratterizzano il nostro portafoglio. Il dato risulta ancora più interessante, in quanto l'investimento su questa società viene effettuato utilizzando esclusivamente le disponibilità derivanti dagli ultimi dividendi incassati, senza aggiungere capitale fresco. Grazie al reinvestimento dei dividendi, le nostre rendite sono cresciute costantemente dal 2010 ad oggi. Dopo soli 5 anni il rendimento medio generato dal portafoglio è salito ora al 6,5% annuo, sui nostri prezzi medi di carico (yield on cost). Ipotizzando una crescita media dei dividendi pari al 10% annuo per i prossimi anni, potremmo attenderci un rendimento fino al 10% annuo già nel 2020 per raggiungere il 16,8% nel 2025. Non a caso Albert Einstein definiva l'interesse composto come la più potente forza di tutto l'universo. Questa visione viene confermata dai dati storici. Secondo uno studio...

Leggi tutto...
 
Language

English Italian
Sondaggio
Investo maggiormente su:

Azioni a dividendo
Azioni a crescita
Fondi investimento
ETF
Obbligazioni
Immobili
Materie prime
Oro
Valute



Risultati
Cerca nelle notizie


  Add to Google    
 
 Preleva le news di consulenza finanziaria indipendente